LUCE SUL CAMMINO – 17 gennaio 2021

  1. Home
  2. home
  3. LUCE SUL CAMMINO – 17 gennaio 2021
Dalle letture della domenica

Uno dei due che avevano udito le parole di Giovanni e lo avevano seguito, era Andrea, fratello di Simon Pietro. Egli incontrò per primo suo fratello Simone e gli disse: «Abbiamo trovato il Messia» – che si traduce Cristo – e lo condusse da Gesù. (Giovanni 1,40-42)

Una Parola che tocca la vita…

I primi capitoli del vangelo di Giovanni sembrano una staffetta: una serie di personaggi si testimoniano l’un l’altro l’incontro che sta cambiando la loro vita. Al centro di questa catena, il filo che la tiene unita è la persona di Gesù, l’«Agnello di Dio», riconosciuto come il Messia.
All’inizio del tempo ordinario, la liturgia ci invita a riscoprire l’essenziale della nostra fede, proponendoci come modello l’apostolo Andrea. Egli ha avuto il coraggio di seguire Gesù e stare con lui; poi non si è vergognato di testimoniarlo a Simone, suo fratello. Pur essendo il primo, ha avuto l’umiltà di farsi da parte e lasciare che Dio compisse in Pietro meraviglie ancora più grandi.

…e diventa preghiera

Signore Gesù, a volte ho vergogna di dire che sono tuo discepolo; a volte spero da te grandi ricompense, quasi che il seguirti fosse un privilegio. Donami l’autenticità di Andrea e la sua stessa umiltà, perché io sia testimone della tua bontà nella mia vita e in quella degli altri!

Menu